Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Unificata
| Condividi:

CONFERENZA unificata 10 NOVEMBRE 2016

Il report della riunione della Conferenza Unificata del 10 novembre 2016. ordine del giorno, pareri rilasciati e documenti consegnati al tavolo di concertazione.

PER UPI ERA PRESENTE NICOLA VALLUZZI, PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI POTENZA

CONFERENZA unificata 10 NOVEMBRE 2016

 

report

 

 

   APPROVAZIONE DEI VERBALI DELLE SEDUTE DEL 20 OTTOBRE E DEL 3 NOVEMBRE 2016. 

Approvati

 

Punto 1) all’O.d.G.:

 

INTESA TRA GOVERNO, REGIONI ED ENTI LOCALI CONCERNENTI LE CARATTERISTICHE DEI PUNTI DI RACCOLTA DEL GIOCO PUBBLICO DI CUI ALL’ARTICOLO 1, COMMA 936, DELLA LEGGE 28 DICEMBRE 2015, N. 208. (LEGGE DI STABILITA’ 2016) (ECONOMIA E FINANZE)

Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 936, della legge 28 dicembre 2015, n. 208. (Legge di stabilità 2016)

Rinvio

 

Punto 2) all’O.d.G.:

 

PARERE SUL DISEGNO DI LEGGE RECANTE BILANCIO DI PREVISIONE DELLO STATO PER L’ANNO FINANZIARIO 2017 E BILANCIO PLURIENNALE PER IL TRIENNIO 2017-2019. (A.C. 4127) (ECONOMIA E FINANZE)

Parere, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera a), n. 1 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

Parere sospeso in attesa di sapere quali degli emendamenti presentati saranno accolti

 

Punto 3) all’O.d.G.:

 

INTESA SULLO SCHEMA DI DECRETO DEL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI, DI CONCERTO CON IL MINISTRO DELLA SALUTE E IL MINISTRO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE, CHE INDIVIDUA I REQUISITI PER L’ACCESSO ALLE MISURE DI ASSISTENZA, CURA E PROTEZIONE A CARICO DEL FONDO PER L’ASSISTENZA ALLE PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE PRIVE DEL SOSTEGNO FAMILIARE, NONCHÉ RIPARTIZIONE ALLE REGIONI DELLE RISORSE PER L’ANNO 2016, AI SENSI DELL’ARTICOLO 3, COMMA 2 , DELLA LEGGE N. 112/2016. (LAVORO E POLITICHE SOCIALI - SALUTE - ECONOMIA E FINANZE)

Intesa ai sensi dell’articolo 3, comma 2, della legge 22 giugno 2016, n. 112. 

Sancita intesa

 

Punto 4) all’O.d.G.:

 

INTESA SULLO SCHEMA DI DECRETO DEL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI RECANTE: “TESTO AGGIORNATO DELLE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI” DI CUI AL DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 6 GIUGNO 2001, N. 380, ED AL DECRETO-LEGGE 28 MAGGIO 2004, N. 136, CONVERTITO DALLA LEGGE 27 LUGLIO 2004, N. 186. (INFRASTRUTTURE E TRASPORTI)

Intesa, ai sensi dell’articolo 54 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112.

 Rinvio

 

Punto 5) all’O.d.G.:

 

PARERE SULLO SCHEMA DI REGOLAMENTO DEL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO RECANTE LE MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO DEL REGISTRO NAZIONALE PER GLI AIUTI DI STATO, DI CUI ALL’ARTICOLO 52 DELLA LEGGE 24 DICEMBRE 2012, N. 234. (SVILUPPO ECONOMICO - ECONOMIA E FINANZE - POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI)

Parere, ai sensi dell’articolo 52, comma 6 della legge 24 dicembre 2012, n. 234.

 Parere favorevole

 

Punto 6) all’O.d.G.:

 

PARERE SULLO SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE “ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 2014/94/UE, DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO, DEL 22 OTTOBRE 2014, SULLA REALIZZAZIONE DI UNA INFRASTRUTTURA PER I COMBUSTIBILI ALTERNATIVI”. (POLITICHE EUROPEE - INFRASTRUTTURE E TRASPORTI - SVILUPPO ECONOMICO)

Parere, ai sensi dell’articolo 9, comma 2 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

 Parere favorevole

 

Punto 7) all’O.d.G.:

 

PARERE SUL DISEGNO DI LEGGE PER LA CONVERSIONE IN LEGGE DEL DECRETO-LEGGE 17 OTTOBRE 2016, N. 189, RECANTE: “INTERVENTI URGENTI IN FAVORE DELLE POPOLAZIONI COLPITE DAL SISMA DEL 24 AGOSTO 2016”. (PRESIDENZA CONSIGLIO DEI MINISTRI - ECONOMIA E FINANZE)

Parere ai sensi degli articoli 2, comma 3, e 9, comma 1 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

Parere favorevole condizionato all'accoglimento degli emendamenti presentati.

 

Punto 8) all’O.d.G.:

 

SCHEMA DI ACCORDO TRA IL GOVERNO, LE REGIONI E GLI ENTI LOCALI SULL'ANAGRAFE NAZIONALE DELL'EDILIZIA SCOLASTICA, RELATIVO ALLE MODIFICHE AL TRACCIATO RECORD DEI DATI ED ALLA MODIFICA DELL'ARCHITETTURA DI SISTEMA PER LO SCAMBIO DEI FLUSSI INFORMATIVI. 

Sancito accordo

 

Punto 9) all’O.d.G.:

 

PROBLEMATICHE CONCERNENTI LA PROCEDURA DI RIVALSA A CARICO DELLE AMMINISTRAZIONI RESPONSABILI DELLE SANZIONI INFLITTE ALL’ITALIA DALLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA CON SENTENZA DEL 2 DICEMBRE 2014 (CAUSA C-196/13), PER VIOLAZIONI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI RIFIUTI (DISCARICHE ABUSIVE), AI SENSI DELL’ARTICOLO 43, COMMA 9BIS, DELLA LEGGE N. 234 DEL 2012. 

Rinvio

 

 


(23-11-2016)
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione