Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Scuola Edilizia Formazione Lavoro

Scuola: il piano triennale della Provincia di Piacenza

foto In tre anni 31 milioni di euro per l'edizia scolastica

L’edilizia scolastica ha rappresentato uno dei filoni principali dell’impegno dell’Amministrazione Provinciale in questo triennio. Per questo, in vista del prossimo programma triennale di edilizia scolastica 2018-2020, si è ritenuto opportuno presentare gli interventi realizzati e finanziati nell'ultimo triennio nei Comuni e negli edifici di competenza provinciale, attraverso il Programma triennale di edilizia scolastica.
Alla presentazione, tenuta dal Presidente Francesco Rolleri, hanno preso parte anche la dott.ssa Francesca Bergamini, dirigente del servizio Programmazione delle Politiche dell'Istruzione, della Formazione, del Lavoro e della Conoscenza della Regione Emilia Romagna che ha illustrato gli indirizzi della nuova programmazione e la prof.ssa Cristina Rebecchi in sostituzione del dirigente dell'Ufficio scolastico regionale – Ambito territoriale di Piacenza, Dott. Maurizio Bocedi.
L’incontro, tenutosi nella sala Consiglio della Provincia di Piacenza che ha visto la partecipazione dei Sindaci e dei dirigenti scolastici degli istituti interessati, è stato l’occasione per avviare un percorso condiviso sulle esigenze del territorio e per condividere gli obiettivi raggiunti in materia.
Il Programma Triennale dell’edilizia scolastica è lo strumento di programmazione che individua gli interventi per il cui finanziamento sono state utilizzati diverse tipologie di risorse: mutui BEI (Acronimo di banca Europea degli Investimenti) e risorse statali attivate col D.M. 607/2017 (riservato alle Province) e col D.M. 1007/2017 (miglioramento sismico) cui si sono aggiunte quelle messe in campo direttamente dalla Provincia.
 
“Presentiamo questi interventi – sottolinea il Presidente Rolleri – perché ritengo costituiscano un esempio di buona politica e di buona collaborazione tra Enti: Regione, Provincia, Comuni e Dirigenza scolastica. E’ bene fare il punto delle cose fatte per prepararci alla prossima programmazione. In questi anni, in cui non era facile l'avvio di opere pubbliche, l'edilizia scolastica è stata ed è uno dei filoni principali dell'impegno dell'Amministrazione provinciale.”
Circa 31 milioni di euro stanziati per le scuole di 22 Comuni del nostro territorio e dei principali edifici scolastici della Provincia. Oltre 7 milioni le risorse della Provincia per gli interventi più significativi: pur in un momento difficile per i bilanci delle Province, l'Amministrazione provinciale ha destinato una parte importante delle risorse ricavate dall’alienazione del proprio patrimonio all’edilizia scolastica proseguendo anche l’attività di cura e manutenzione straordinaria per la quale ha investito oltre 3.900.000 euro.
La nuova programmazione regionale sarà in forte continuità con quella precedente e sarà ancora in capo alle Province formulare e proporre le relative graduatorie. “Le risorse regionali – spiega la dott.ssa Bergamini – saranno pari a 330 milioni di euro e i nuovi indirizzi saranno deliberati a breve dalla Regione Emilia Romagna.”
“Questa presentazione – continua la Bergamini – è una dimostrazione importante della capacità dei territori di coinvolgere diversi soggetti per un obiettivo comune. La Regione Emilia – Romagna è l’unica ad aver delegato l’individuazione delle priorità di ciascun territorio alle Province che ben conoscono le esigenze dei Comuni, proprietari degli edifici, per poter far crescere il territorio e dare garanzia di sicurezza agli studenti.”
(20-03-2018)

Ufficio stampa Provincia di Piacenza
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione