Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Scuola Formazione Lavoro
| Condividi:

Pesaro Urbino, la Provincia in anticipo i lavori all' Istituto “Battisti” di Fano. Il Presidente Tagliolini consegna alla dirigente scolastica Anna Gennari il “certificato di adeguamento sismico”

foto Effettuato anche l’efficientamento energetico sulla porzione di edificio dove si trova l’Aula magna, con infissi ad alte prestazioni energetiche, contropareti con materiale isolante e lampade a led

Conclusi, con cinque mesi di anticipo, i consistenti lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico dell’istituto “Battisti” di Fano, per un importo di 1,2 milioni di euro di risorse ministeriali assegnate alla Provincia di Pesaro e Urbino dalla Regione Marche in seguito ad un progetto presentato. Questa mattina si è svolta l’inaugurazione del rinnovato istituto, con la consegna da parte del presidente della Provincia Daniele Tagliolini alla dirigente scolastica Anna Gennari del “certificato di adeguamento sismico” dell’edificio, che è diventato così “strategico” anche per ospitare evacuati in caso di calamità naturali. Presenti il vice sindaco Stefano Marchegiani, il dirigente Edilizia scolastica della Regione Marche Massimiliano Marchesini, la dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Marcella Tinazzi, il dirigente del Servizio edilizia della Provincia Maurizio Bartoli con il progettista e direttore dei lavori Maurizio Pierantoni, oltre alla ditta “Lancia srl” di Pergola che ha eseguito i lavori.

L’inaugurazione, avvenuta nell’Aula magna dell’istituto, è coincisa con il primo incontro degli studenti con i coetanei di Spagna, Francia, Romania e Polonia, nell’ambito del progetto “Erasmus + SPER” riguardante le energie rinnovabili.

“Ringrazio tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito a rendere più sicura questa scuola e più efficiente sul piano energetico”,  ha detto con soddisfazione la dirigente scolastica Anna Gennari. “Per l’adeguamento sismico dell’istituto – ha spiegato il presidente Daniele Tagliolini – sono state utilizzate tecniche innovative, con intonaci ‘armati con fibre di vetro’ che danno alte prestazioni strutturali. Abbiamo anche incrementato l’efficientamento energetico nella parte di edificio in cui si trova questa aula magna, sostituendo i vecchi infissi con nuovi ad alte prestazioni energetiche, realizzando contropareti con materiale isolante e sostituendo le vecchie lampade con lampade a led. Tutto questo nell’ottica di creare per gli studenti ambienti più sicuri, in cui si viva meglio, con un risparmio anche nei costi annuali di gestione”. Tagliolini ha poi evidenziato come nel 2015 la Provincia sia stata la prima, insieme ai Comuni di Pesaro e Fano, a firmare il ‘Manifesto per l’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili nei territori’ proposto da Legambiente, per diffondere la cultura dell’autoproduzione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili, a partire dalle comunità locali. “Quel giorno mi sono dato un obiettivo: tutto quello che risparmieremo nell’energia lo investiremo sulle nostre scuole superiori”.

“Questi lavori – ha sottolineato il dirigente della Regione Massiliano Marchesini – sono un esempio di come la sinergia tra enti possa portare risultati positivi. Ringrazio anche la scuola, che ha dimostrato sensibilità e flessibilità, consentendo alla ditta di operare in tempi rapidi”.

“La nostra amministrazione – ha detto il vice sindaco di Fano Stefano Marchegiani – si è posta come obiettivo la riqualificazione della città in termini ambientali ed energetici. Abbiamo eliminato l’amianto da tutti gli edifici pubblici e nel 2015 abbiamo aderito al programma ‘Edifici intelligenti’ insieme a Erap e Cna, che prevede alcuni punti fondamentali: interventi solo sul costruito, senza consumo di nuovo suolo; abbattimento di Co2 e lotta ai cambiamenti climatici; abbattimento del consumo di energie fossili ed aumento di quelle rinnovabili; creare le condizioni per aiutare il privato ad adeguare i propri edifici”.


(10-04-2017)
Ufficio stampa Provincia Pesaro Urbino
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione